Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per il funzionamento del sito e per raccogliere dati anonimi sulla navigazione.

Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa.

ECC logo IT

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

Il 3 dicembre scorso si è celebrata la Giornata internazionale delle persone con disabilità. In tale data la Rete dei Centri Europei dei Consumatori (ECC-Net) e, quindi, anche il Centro Europeo Consumatori Italia ha voluto richiamare l’attenzione sui diritti dei passeggeri aerei con disabilità o a mobilità ridotta (PMR).

01. giornata disabilita webNel 2016 infatti la rete dei Centri europei consumatori ha ricevuto numerose richieste d'informazione e ha fornito la propria assistenza a quei passeggeri vittime di disagi adoperandosi per far ottenere loro il giusto risarcimento.

Ricordiamo il caso dell’anziana signora olandese che doveva volare da Amsterdam e Sofia e che perdette il volo, pur usufruendo dell’assistenza, perché venne condotta nel gate sbagliato. O del passeggero britannico affetto dal morbo di Crohn che si è visto rifiutare l’imbarco perché la compagnia aerea lo ha ritenuto in stato di ubriachezza e del consumatore austriaco bisognoso della macchina per la dialisi che si vedeva rifiutare l’imbarco gratuito dell’attrezzatura medica perché fuori degli standard del bagaglio a mano.

In base al Regolamento UE n.1107/20016 relativo ai diritti delle persone con disabilità e a mobilità ridotta nel trasporto aereo, i consumatori sono autorizzati a portare con sé, gratuitamente, le attrezzature mediche di cui necessitano senza ulteriori addebiti (cani da assistenza, sedie a rotelle, ecc.) e hanno diritto all’assistenza in aeroporto da un punto designato fino all’aeromobile e viceversa, incluse le operazioni  d'imbarco e di sbarco, e fuori dell’aeroporto, ad esempio per raggiungere l’autobus o il taxi. 

Se sei un passeggero aereo con disabilità o a mobilità ridotta e sei stato vittima di disagio in uno qualsiasi degli aeroporti o delle compagnie aeree operanti nell’Unione europea, in Islanda e in Norvegia, e hai già provveduto ad inoltrare un reclamo transfrontaliero alla compagnia aerea o alla direzione aeroportuale, contatta il:

Centro Europeo Consumatori Italia
al n° 06 44238090, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 17.

Il Centro Europeo Consumatori Italia è stato coinvolto, insieme ad altri stakeholder, dall’ENAC, l’Ente nazionale per l’Aviazione Civile, per la Campagna informativa e di sensibilizzazione rivolta ai passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità (PRM), che ha visto anche la realizzazione di una brochure sui diritti di tali passeggeri, pubblicata sul sito del CEC Italia. 

×
×