ECC logo IT

UE CAMBIA SUL ROAMING: NESSUN LIMITE DI TEMPO

roaming webLa Commissione europea, dopo il ritiro della bozza del Regolamento contestata dai consumatori in quanto prevedeva un limite di tempo per l’utilizzo entro cui pagare le chiamate, i messaggi e il collegamento internet all’estero secondo i costi del proprio piano telefonico nazionale, ha messo in cantiere un’altra proposta che supera i precedenti limiti di tempo del roaming.

Non è quindi più previsto alcun limite per i consumatori, in termini di giorni o volume di traffico quando usano i loro device mobili in un altro paese Ue, ma ci deve però essere un «solido meccanismo di salvaguardia» per gli operatori contro potenziali abusi.

Il Regolamento definitivo sarà  pronto il 15 dicembre.
 
 
 
×
Informativa sui cookies

Utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione. Si tratta di piccoli file che vengono memorizzati sul computer o dispositivo mobile. La direttiva UE impone ai siti di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up, che apparirà solo in questa visita.
Desideri continuare? Per saperne di più

Comprendo e accetto