ECC logo IT

Safer Internet Day 2014

L’11 febbraio 2014 si celebra il Safer Internet Day, la giornata che la Commissione Europea ha istituito all’interno del programma Safer Internet, dedicato alla sicurezza dei giovani in internet, e che nel corso degli anni è diventata un evento celebrato in tutto il mondo.  Il tema di quest’anno è “Creiamo insieme una rete migliore”. L’undicesima edizione del Safer Internet Day vuole quindi porre l’attenzione sull’importanza del lavoro di squadra tra insegnanti, ragazzi, famiglie, istituzioni e professionisti, al fine di rendere lo spazio pubblico virtuale il più sicuro possibile per bambini e ragazzi.

 Internet è una grandissima fonte di informazioni e opportunità, ma nasconde spesso anche tante insidie, soprattutto per i più piccoli. La relazione pubblicata dal Centro europeo per la lotta alla criminalità informatica mostra dati preoccupanti sulla sicurezza all’interno della rete. Un sondaggio Eurobarometro mostra che il 12% degli europei ha subito attacchi informatici verso i propri account e il 7% ha subito il furto online di dati bancari sensibili. Allo stesso tempo, aumentano anche i rischi per i minori. Uno studio condotto da Kaspersky Lab a livello europeo sostiene che circa il 12% dei genitori in Italia è incorso con i propri figli in problemi legati a cyber bullismo e contenuti non appropriati in rete.

 Questi dati dimostrano come l’utilizzo della rete debba essere accorto e quando si tratta di minori, anche accompagnato da adulti. Per questo motivo, la Commissione Europea, tramite la Giornata per un internet sicuro, mira a sensibilizzare i cittadini sui rischi della rete.

 Il Centro Europeo Consumatori stesso ha redatto una pubblicazione sull’e-commerce e sulla sicurezza in rete, che è consultabile sul nostro sito www.ecc-netitalia.it

 L’11 febbraio in Italia e nel mondo si terranno eventi sul tema della sicurezza in rete. Per maggiori informazioni, visitare www.saferinternetday.org

×
Informativa sui cookies

Utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione. Si tratta di piccoli file che vengono memorizzati sul computer o dispositivo mobile. La direttiva UE impone ai siti di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up, che apparirà solo in questa visita.
Desideri continuare? Per saperne di più

Comprendo e accetto