Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per il funzionamento del sito e per raccogliere dati anonimi sulla navigazione.

Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa.

ECC logo IT

La Commissione Europea lancia una campagna di informazione per i consumatori

In questa primavera 2014 la Commissione Europea lancerà una campagna di informazione rivolta ai consumatori con l’obiettivo di accrescere la conoscenza dei loro diritti.

In un’Europa e un mondo in cui il commercio è sempre più senza frontiere e sempre più elettronico, è importante che i consumatori siano sicuri e protetti durante gli acquisti.

La legislazione europea fornisce tutta una serie di diritti per i consumatori – e per le aziende-  di cui i protagonisti degli scambi commerciali devono essere a conoscenza, per far sì che l’acquisto sia consapevole e senza problemi.

 La campagna di informazione, che lancerà la CE e che sarà guidata dalla Vice Presidente Reding e dal Commissario Mimica, ha come obiettivo di informare i consumatori e imprese sui loro diritti. Il messaggio di base che verrà lanciato  è: “l’UE dà potere ai consumatori” e questo potere deriva da cinque diritti chiave, che la legislazione garantisce ai cittadini:

–      Il consumatore ha diritto a pubblicità veritiere

–      Il consumatore ha diritto alla riparazione o sostituzione dei beni difettosi

–      Il consumatore ha diritto a contratti privi di clausole abusive

–      Il consumatore ha diritto a restituire i beni acquistati on-line entro 14 giorni

–      Il consumatore ha diritto a essere assistito dai Centri europei per i consumatori gratuitamente in caso di controversie con un commerciante estero

 Le norme dell’UE rendono più trasparenti  l’acquisto e la vendita di beni e servizi e da ciò ne scaturiscono vantaggi anche per le imprese, per esempio:

–      chiarezza circa le loro responsabilità

–      maggiore fiducia dei consumatori, specialmente rispetto agli acquisti transnazionali o in rete

 Questa campagna parte proprio ora perché sarà in concomitanza con l’introduzione della nuova direttiva sui diritti dei consumatori, che entrerà in vigore in tutti gli Stati membri entro il 13 giugno 2014 e che mira ad allineare le norme europee per far sì che i consumatori abbiano tutti gli stessi diritti, e al contempo introduce norme comuni per agevolare le imprese a commerciare all’interno del Mercato Unico.

 In particolare la compagna sarà portata avanti in quei paesi in cui la consapevolezza dei consumatori in merito ai loro diritti è che ancora troppo bassa: Bulgaria, Cipro, Grecia, Italia, Lettonia, Polonia, Portogallo e Spagna. Il Commissario Mimica in persona andrà in “missione” in questi paesi, dove verranno organizzati eventi specifici.

 

Sei soddisfatto dalle informazioni contenute in questo articolo?

Blog ECC IT: 100% - 35 votes
Ottimo!

×
×