Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per il funzionamento del sito e per raccogliere dati anonimi sulla navigazione.

Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa.

ECC logo IT

QUEST’ESTATE USARE IL CELLULARE IN VACANZA COSTA MENO!

Costi di roaming per il traffico dati dimezzati. 

Dal 1° luglio sono in vigore le nuove tariffe per telefonate, sms e traffico dati valide in tutti i Paesi dell’Unione europea.

Chi si appresta a partire per una vacanza all’estero, quest’anno, potrà spendere al massimo 19 cent/minuto per le telefonate effettuate (invece di 24), 6 cent (prima 8) per l’invio di ogni sms e 20 cent/MB (prima 45) per navigare in internet o scaricare dati.

In un mercato unico, secondo la responsabile per l’Agenda digitale Neelie Kroes, il roaming “non ha senso di esistere”: obiettivo ultimo resta sempre l’abolizione totale delle tariffe roaming, prevista per il 15 dicembre 2015 dal pacchetto “Connected continent”, ora al vaglio del Consiglio europeo, che rappresenta i 28 Paesi membri Ue, per poter giungere ad un accordo finale, auspicabilmente, prima della fine del mandato dell'attuale Commissione (ottobre 2014).

 

 

Sei soddisfatto dalle informazioni contenute in questo articolo?

Blog ECC IT: 100% - 35 votes
Ottimo!

×
×