Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per il funzionamento del sito e per raccogliere dati anonimi sulla navigazione.

Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa.

ECC logo IT

IN VIGORE LA DIRETTIVA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO NEL MERCATO INTERNO

direttiva servizi pagamentoÈ entrata in vigore il 13 gennaio 2016 la direttiva 2015/2366/(UE) sui servizi di pagamento nel mercato interno, nota anche come PSD2 (Payment Services Directive 2) che ingloba e abroga la direttiva 2007/64/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio sui servizi di pagamento. La direttiva completa il pacchetto di misure legislative in materia di servizi di pagamento e che include il regolamento (CE) n. 924/2009 che elimina le differenze nella commissioni applicate ai pagamenti transfrontalieri, il regolamento (UE) n.260/2012 che stabilisce regole comuni per le operazioni di bonifico e di addebito diretto e la direttiva 2009/110/CE che fissa le norme in materia di esercizio dell’attività di emissione di moneta elettronica. 

La  nuova direttiva stabilisce le regole in base alle quali gli Stati membri distinguono le categorie dei vari prestatori di servizi di pagamento (enti creditizi, istituti di moneta elettronica, uffici postali autorizzati, ecc.) per servizi di pagamento prestati nell’Unione Europea al fine di garantire chiarezza nei sistemi di pagamento e trasparenza da parte dei soggetti che offrono tali servizi. 

Le nuove norme ampliano lo spazio competitivo includendo nuovi attori nel mercato dei sistemi di pagamento e definiscono e regolano i sistemi di pagamento di ultima generazione che si pongono come una alternativa a quelli tradizionali e che si differenziano per la possibilità  di poter eseguire un pagamento in mobilità dal proprio smartphone senza dover inserire i propri dati e senza dover digitare  il numero della carta di credito o le coordinate bancarie.

Negli ultimi anni, infatti, il settore dei servizi di pagamento ha vissuto profondi cambiamenti e ha visto la nascita di sistemi di pagamento sempre più innovativi. Vale la pena ricordare i sistemi di pagamento Apple Pay, Samsung Pay e Google Wallet che abbinano lo smartphone e l’account Apple/Samsung del pagatore ad una carta di credito (ad un borsellino nel caso di Google Wallet) e che, attraverso la tecnologia NFC, mettono in comunicazione il dispositivo con il  POS del merchant per l’acquisizione dei dati necessari al pagamento. E fanno ormai parte del nostro quotidiano i pagamenti attraverso gli istituti di moneta elettronica, quali Paypal, che consentono ai propri utenti di inviare e ricevere pagamenti attraverso conti correnti e carte di credito collegate ad un account e che sono utilizzati su siti internet così come con gli smartphone attraverso apposite applicazioni. Degna di nota è, poi, la rete di pagamento Bitcoin, la moneta virtuale che non ha uno stato di appartenenza e che permette di effettuare transazioni usando la tecnologia peer to peer. 

La direttiva PSD2 si pone, pertanto come risposta alla necessità, non più procrastinabile, di un intervento normativo in grado di rispondere adeguatamente alle innovazioni del settore e di garantire più tutela e sicurezza nelle transazioni. A tal fine la novella normativa stabilisce specifici requisiti di sicurezza per l’avvio e l’elaborazione di pagamenti elettronici e la protezione dei dati finanziari dei consumatori e rappresenta, dunque, un ulteriore intervento del Parlamento europeo e del Consiglio, in linea con la strategia Europa 2020 e con l’Agenda Digitale Europea, per promuovere lo sviluppo di un mercato interno dei pagamenti al dettaglio efficiente e soprattutto sicuro per i consumatori che utilizzano i sistemi di pagamento elettronici.

Anche se l’entrata in vigore è stata il 13 gennaio scorso, i tempi per il recepimento nella legislazione nazionale scadono il 13 gennaio 2018.


DIRETTIVA (UE) 2015/2366 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Sei soddisfatto dalle informazioni contenute in questo articolo?

Blog ECC IT: 100% - 35 votes
Ottimo!

×
×