ECC logo IT

Danneggiamento bagaglio

L’ipotesi di danneggiamento bagaglio è regolata dalla Convenzione di Montreal del 1999 nonché dal Regolamento 889/2002/CE, che recepisce in un contesto comunitario quanto  definito a livello internazionale.

Nel caso in cui abbiate imbarcato un bagaglio e, presso l’aeroporto di arrivo, tale bagaglio sia visibilmente danneggiato, avete diritto a sporgere reclamo alla compagnia aera al fine di ottenere il risarcimento per i danni subiti. Ai sensi dell’art. 22 della Convenzione di Montreal, l’importo massimo risarcibile è di 1.000 DSP (diritti speciali di prelievo) per passeggero, pari a circa € 1.100. Ricordate, tuttavia, che nella prassi il vettore aereo tende a risarcire in primo luogo i danni materiali adeguatamente comprovati (ad es. valutazione del valore economico della valigia danneggiata o acquisto di una nuova valigia in sostituzione della stessa).  

I termini per formulare il reclamo scadono trascorsi 7 giorni dal momento in cui il bagaglio vi è stato consegnato.

Lettera tipo - Danneggiamento bagaglio

 

 

×
Informativa sui cookies

Utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione. Si tratta di piccoli file che vengono memorizzati sul computer o dispositivo mobile. La direttiva UE impone ai siti di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso pop-up, che apparirà solo in questa visita.
Desideri continuare? Per saperne di più

Comprendo e accetto