Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per il funzionamento del sito e per raccogliere dati anonimi sulla navigazione.

Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie; per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa.

ECC logo IT

ADR e soluzioni del contenzioso - ECC NET ITALIA

GLI ORGANISMI ADR IN ITALIA

L’art. 141-octies del Codice del Consumo, introdotto dal decreto attuativo della Direttiva ADR (D.Lgs. n. 130/2015), ha demandato a cinque autorità (Banca d’Italia, Consob, Ministero di Giustizia, Mise, Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico e Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) il compito di istituire l’elenco degli organismi ADR. Gli organismi ADR che intendono iscriversi all’elenco delle autorità, devono possedere determinati requisiti, fissati dalla Direttiva ADR, tra cui quello della stabilità, dell’efficienza, dell’imparzialità e rispettare il principio di non onerosità del servizio ADR per il consumatore.

Per conoscere quali sono gli Organismi ADR che sono stati certificati dalle competenti autorità e notificati alla Commisione Europea dal Ministero dello Sviluppo Economico, punto di contatto unico per le ADR di consumo CLICCA QUI

×
×