ECC logo IT

Privacy

Informativa Privacy - Contatti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali?

L’Adiconsum – Associazione Difesa Consumatori e Ambiente, con sede in Roma, Largo Vessella, 31 svolge la funzione di punto di contatto nazionale della rete dei Centri Europei dei Consumatori (ECC-Net) ed in qualità Titolare del trattamento tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione.

Il Titolare mette in pratica a tal fine policy e prassi aventi riguardo alla raccolta e all’utilizzo dei dati personali e all’esercizio dei diritti che ti sono riconosciuti dalla normativa applicabile. Il Titolare ha cura di aggiornare le policy e le prassi adottate per la protezione dei dati personali ogni volta che ciò si renda necessario e comunque in caso di modifiche normative e organizzative che possano incidere sui trattamenti dei tuoi dati personali.

Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: DPO Adiconsum, Largo Vessella, 31 00199 Roma e/o dpo@adiconsum.it

Come l’Adiconsum raccoglie e tratta i tuoi dati raccolti sul sito www. ecc-netitalia.it? Quali le finalità?

Il Titolare – in quanto proprietario del sito www.ecc-netitalia.it del Centro Europeo Consumatori Italia (d’ora innanzi CEC Italia )- raccoglie e/o riceve le informazioni che ti riguardano, quali: indirizzo IP dati personali identificativi (quali nome, cognome, indirizzo e-mail, oltre alle eventuali ulteriori informazioni relative alla domanda te da rivoltaci) raccolti durante la navigazione ed in occasione di una tua richiesta di informazioni/consulenza tramite telefono al n. 06/442398090, scrivendo agli indirizzi di posta elettronica info@ecc-netitalia.it e odr@ecc-netitalia.it nonché per posta all’indirizzo CEC Largo Vessella, 31 – 00199 Roma o via chat. Essi sono raccolti dal Titolare per la gestione del sito e per dar seguito alla tua richiesta di ricevere informazioni/consulenza. La comunicazione dei tuoi dati personali avviene principalmente nei confronti di terzi e/o destinatari la cui attività è necessaria per l’espletamento delle attività inerenti alle finalità predette, e anche per rispondere a determinati obblighi di legge. Ogni comunicazione che non risponde a tali finalità sarà previamente sottoposta al tuo consenso.

I tuoi dati personali non saranno in alcun modo diffusi o divulgati verso soggetti indeterminati.

Qualora la consulenza venga su tua richiesta prestata e/o il caso venga gestito dal Centro Europeo Consumatori, il Titolare trasferisce i tuoi dati personali all’estero e, nello specifico, alla piattaforma ECC-Net 2 gestita dalla Commissione Europea che ha istituito la rete ECC Net, alla cui informativa privacy si rimanda https://www.ecc-netitalia.it/it/privacy

I tuoi dati personali non saranno in alcun modo diffusi o divulgati verso soggetti indeterminati e non identificabili neanche come terzi.

Che cosa succede se non fornisci i tuoi dati?

I dati personali che ti riguardano e che ti identificano sono necessari al fine dell’adempimento della richiesta di informazioni/consulenza da te inoltrata al CEC Italia tramite telefono al n. 06/442398090, scrivendo agli indirizzi di posta elettronica info@ecc-netitalia.it e odr@ecc-netitalia.it nonché per posta all’indirizzo di Largo Vessella, 31 – 00199 Roma e, se non forniti, rendono impossibile per il Titolare adempiere alle tue richieste.

 

 

Come e per quanto tempo vengono conservati i tuoi dati?

Il trattamento dei dati che ti riguardano avviene attraverso mezzi e strumenti sia elettronici che manuali messi a disposizione dei soggetti che agiscono sotto l’autorità del Titolare e allo scopo autorizzati e formati.

I dati personali vengono conservati, nel caso in archivi elettronici protetti mediante misure di sicurezza efficaci e adeguate a contrastare i rischi di violazione considerati dal Titolare. Per il tempo necessario all’adempimento delle richieste informative e d’invio di comunicazioni di tale esclusiva natura che il Titolare effettua a seguito di tua richiesta e comunque per un termine non superiore nel massimo a 5 anni, salvi i casi in cui si verifichino, eventi che comportino l’intervento delle Autorità competenti, anche in collaborazione con i terzi/destinatari cui è demandata l’attività di sicurezza informatica dei dati del Titolare, a svolgere eventuali indagini sulle cause che hanno determinato l’evento.

Quali sono i tuoi diritti?

Compatibilmente con i limiti soprattutto temporali stabiliti per il trattamento dei dati personali che ti riguardano, i diritti che ti sono riconosciuti ti permettono di avere sempre il controllo dei tuoi dati. I tuoi diritti sono quelli di:

  • accesso;
  • rettifica;
  • cancellazione;
  • limitazione del trattamento;
  • opposizione al trattamento;
  • portabilità.

I tuoi diritti ti sono garantiti senza oneri e formalità particolari per la richiesta del loro esercizio che si intende essenzialmente a titolo gratuito. Tu hai diritto:

  • ad ottenere una copia, anche in formato elettronico, dei dati di cui hai chiesto l’accesso. In caso dovessi richiedere ulteriori copie, il Titolare può addebitarti un contributo spese ragionevole;
  • ad ottenere la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento o anche l’aggiornamento e la rettifica dei tuoi dati personali e che alla tua richiesta si adeguino anche i terzi/destinatari nell’eventualità ricevano i tuoi dati, a meno che non prevalgano motivi legittimi superiori rispetto a quelli che hanno determinato la tua richiesta (es. indagini ambientali e contenimento del rischio determinato dall’emergenza gestita per loro tramite dal Titolare);
  • ad ottenere ogni comunicazione utile in merito alle attività svolta a seguito dell’esercizio dei tuoi diritti senza ritardo e comunque, entro un mese dalla tua richiesta, salvo proroga, motivata, fino a due mesi che ti dovrà essere debitamente comunicata.
  • Per ogni ulteriore informazione e comunque per inviare la tua richiesta devi rivolgerti al DPO dell’Adiconsum, Largo Vessella, 31 – 00199 Roma o a all’indirizzo dpo@adicosum.it

A chi puoi proporre reclamo?

Fatta salva ogni altra azione in sede amministrativa o giudiziale, puoi presentare un reclamo all’autorità di controllo competente ovvero a quella che svolge i suoi compiti ed esercita i suoi poteri in Italia dove hai la tua residenza abituale o lavori o se diverso nello Stato membro dove è avvenuta la violazione del Regolamento (UE) 2016/679.

Informativa Privacy

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Indice

  1. Introduzione
  2. Perché trattiamo i vostri dati?
  3. Quali sono i dati che raccogliamo e trattiamo?
  4. Per quanto tempo conserviamo i vostri dati?
  5. In che modo proteggiamo i vostri dati?
  6. Chi ha accesso ai vostri dati e a chi sono comunicati?
  7. Quali sono i vostri diritti e in che modo potete esercitarli?
  8. Contatti
  9. Dove potete trovare maggiori informazioni
  1. Introduzione

La presente informativa in materia di privacy spiega la ragione per cui trattiamo  i vostri dati, come raccogliamo, gestiamo e tuteliamo tutte le informazioni personali che ci vengono fornite, come tali informazioni vengono utilizzate e quali diritti potete esercitare  in relazione ai vostri dati (il diritto di accesso, modifica, blocco ecc…)

Le istituzioni europee si impegnano a proteggere e rispettare la vostra privacy.  A questo servizio/strumento informatico, che raccoglie e tratta i vostri dati personali, è applicabile il Regolamento (CE) n. 45/2001[1] del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2000 concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati.

ECC-Net intende promuovere la fiducia dei consumatori  fornendo loro consulenza sui propri diritti e facile accesso al ricorso nel caso in cui il consumatore  effettua acquisti in un paese  diverso dal proprio. I Centri europei dei consumatori forniscono ai consumatori un'ampia gamma di servizi che vanno dall’informazione sui loro diritti alla consulenza e assistenza in relazione ai reclami transfrontalieri oltre all’informazione sulla risoluzione delle controversie. I Centri forniscono inoltre consulenza sulle procedure per la risoluzione extragiudiziale delle controversie dei consumatori in tutta Europa e agevolano un accesso informato dei consumatori a tali procedure qualora non sia possibile raggiungere direttamente un accordo con il professionista ed esista una procedura stragiudiziale applicabile al caso di specie.

La fruizione dei servizi summenzionati da parte dei cittadini implica l’utilizzo di una piattaforma telematica, ECC-Net 2, attraverso cui si gestiscono i reclami e si acquisiscono  i dati necessari, compresi i vostri. La piattaforma è gestita dalla Commissione europea.

La raccolta e il trattamento dei dati personali suddetti attraverso la piattaforma ECC-Net 2 è in linea con le disposizioni del regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2000, concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati, in particolare con l'articolo 5, paragrafo a) e b).

  1. Perché trattiamo i vostri dati?

Scopo del trattamento: Il capo Unità E.3: Consumer Enforcement and Redress della Commissione Europea,  Direzione generale della giustizia e dei consumatori (di seguito il Responsabile del trattamento dei dati), raccoglie e utilizza i vostri dati personali coadiuvando  l’attività dei Centri Europei dei Consumatori.

Scopo dalla rete dei Centri Europei dei Consumatori (ECC-net) è quello di informare i consumatori sui loro diritti e fornire assistenza  in caso di reclami e controversie transfrontalieri all’interno dell’UE/SEE in modo che i consumatori possano beneficiare appieno del mercato unico.

Perché possano svolgere la propria funzione, i Centri Europei dei Consumatori utilizzano la piattaforma ECC-Net 2 per trattare i dati rilevanti nella misura e per il tempo necessari, per uno o più dei seguenti fini:

  • per consentire le comunicazioni fra il Centro Europeo dei Consumatori e il consumatore
  • per rendere agevole l’esame di una richiesta
  • per tentare di risolvere una controversia sia direttamente con il professionista nei cui confronti si reclama o attraverso un organismo ADR
  • per consentire ai consumatori di monitorare lo stato di avanzamento dei loro reclami
  • per fornire statistiche anonime e informazioni su possibili violazioni di legge

Maggiori informazioni sull’ECC-Net  sono reperibili su: https://ec.europa.eu/info/live-work-travel-eu/consumers/resolve-your-consumer-complaint/european-consumer-centres-network_en.

La piattaforma ECC-Net 2 trae il proprio fondamento giuridico/legalità nel:

Regolamento (UE) n. 254/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 febbraio 2014 relativo a un programma pluriennale per la tutela dei consumatori per il periodo 2014-2020 e che abroga la decisione n. 1926/2006/CE e, nello specifico, gli articoli 2 e 3(1)(c) e (d) di detto regolamento.

La Direttiva 2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006 relativa ai servizi nel mercato interno e, in particolare, l’articolo 21.

La Direttiva 2013/11/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 maggio 2013 sulla risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori, che modifica il Regolamento (CE) n. 2006/2004 e la Direttiva 2009/22/CE (Direttiva sull'ADR per i consumatori) e, in particolare, l’articolo 14 della Direttiva.

Il Regolamento (UE) 2017/2394 del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2017 sulla cooperazione tra le autorità nazionali responsabili dell’esecuzione della normativa che tutela i consumatori e che abroga il regolamento (CE) n. 2006/2004 e, in particolare,  l’art. 27(1).

il Regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2000 concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati.

Visto l’articolo 5 del suddetto Regolamento (CE) 45/2001, il trattamento dei dati è considerato lecito in quanto necessario per ottemperare ai requisiti fissati dalle normative suddette e per garantire alla Commissione l’adempimento delle proprie obbligazioni legali.

  1. Quali sono i dati che raccogliamo e trattiamo?

Raccogliamo i dati inerenti i seguenti tipi di utenti:

  • Consumatori dell’Unione Europea, della Norvegia e dell’Islanda che contattano i Centri Europei dei Consumatori per informazioni e assistenza (di seguito Consumatori);
  • I referenti dei professionisti dell’Unione Europea, della Norvegia e dell’Islanda coinvolti in un reclamo o controversia (di seguito Referenti dei professionisti);
  • I referenti degli organismi ADR (di seguito Referenti ADR)

I dati personali che raccogliamo e trattiamo sono:

  1. In relazione ai consumatori:
  2. i) i dati trattati sono:
  • nome del consumatore/segnalante;
  • indirizzo;
  • codice postale;
  • paese di residenza;
  • numero di telefono;
  • indirizzo email;
  • genere;
  • lingua;
  • sunto/descrizione della richiesta formulata;
  1. ii) se necessari alla gestione del reclamo, potranno essere raccolti ulteriori dati personali, quali le coordinate bancarie, previo consenso.
  2. In relazione ai referenti dei professionisti:

Raramente i dati inerenti i referenti di un singolo professionista sono archiviati nel sistema  ma, qualora necessario, questi includeranno:

  • nome del referente del professionista;
  • indirizzo della sede del professionista;
  • codice postale;
  • paese;
  • numero di telefono;
  • indirizzo email;
  1. In relazione ai referenti ADR:

Raramente i dati inerenti i referenti di un organismo ADR sono archiviati nel sistema  ma, qualora necessario, questi includeranno:

  • nome del referente dell’organismo ADR;
  • indirizzo della sede;
  • codice postale;
  • paese;
  • numero di telefono;
  • indirizzo email;
  1. Per quanto tempo conserviamo i vostri dati?

I dati personali dei consumatori così come  quelli  relativi ai referenti dei professionisti e degli organismi ADR saranno  conservati per tutto il tempo in cui  la pratica rimarrà aperta e per un massimo di un anno dopo la chiusura della stessa. Ciò permetterà di monitorare eventuali ulteriori sviluppi dopo la chiusura della pratica.  Una volta decorso tale termine, le informazioni saranno conservate in forma anonima e soltanto per fini statistici.

  1. In che modo proteggiamo i vostri dati?

Tutti i dati in formato elettronico ( email, documenti, i dati caricati sulla piattaforma ecc…) sono archiviati  sul server della Commissione Europea  o di terzi incaricati;  tale  trattamento è in linea con la Decisione della Commissione europea del 10 Gennaio 2017 (C/2016/8998) sulla sicurezza dei sistemi di comunicazione e informazione  utilizzati dalla Commissione europea;

I terzi incaricati al trattamento dei vostri dati per conto della Commissione europea  sono vincolati da una specifica clausola contrattuale e dagli obblighi di riservatezza scaturenti dalla trasposizione della Direttiva 95/46/CE.

  1. Chi ha accesso ai vostri dati e a chi sono comunicati?

 

Il vostro reclamo potrebbe essere condiviso, per la relativa gestione, previo vostro consenso, con il Centro Europeo dei consumatori del paese in cui ha sede il professionista  o, quando appropriato,  con le competenti organizzazione come, per esempio, un organismo ADR o l’autorità preposta all’applicazione di una determinata normativa (National Enforcement Body – NEB).

Quando il vostro reclamo implica la necessità di contattare il professionista, i vostri dati potrebbero essere condivisi anche con quest’ultimo laddove sia necessario per risolvere la controversia.

Ai vostri dati accede  il personale autorizzato  secondo il principio della “necessità di sapere”.  Il personale rispetterà le norme di legge e, quando necessario,  ulteriori accordi di riservatezza.

Il personale autorizzato è costituito dai consulenti che gestiscono i reclami all’interno dei Centri Europei dei Consumatori e dal personale della Commissione Europea  responsabile della gestione della piattaforma ECC-Net 2.

La Norvegia e l’Islanda  fanno parte dell’ Associazione Europea di Libero Scambio (EFTA) e dello Spazio Economico Europeo (SEE)  e sono membri della rete dei Centri Europei dei Consumatori. Il trasferimento dei dati tra i Centri Europei dei Consumatori  dell’UE e il Centro Europeo dei Consumatori della Norvegia o dell’Islanda è effettuato ai sensi dell’art. 8 del Regolamento n. 45/2001.

 

7.Quali sono i vostri diritti e in che modo potete esercitarli?

Ai sensi del Regolamento (CE) n. 45/2001, avete il diritto di accedere ai vostri dati personali e di rettificarli e/o bloccarli nel caso in cui siano inesatti o incompleti. Potete esercitare i vostri diritti sia contattando il Centro Europeo dei Consumatori  con cui siete in contatto sia il Responsabile  del trattamento dei dati o, in caso di controversia, il Responsabile della protezione dei dati della Commissione e, se necessario, il Garante europeo della protezione dei dati  utilizzando i recapiti forniti al successivo punto 8.

  1. Contatti

              

Se avete domande o lamentele  in relazione alla raccolta e l’uso dei vostri dati personali,  potete contattare il Centro Europeo dei Consumatori  con cui siete in contatto o il responsabile  del trattamento ai seguenti recapiti:

Centro Europeo Consumatori Italia

Email: info@ecc-netitalia.it

Tel.: +39 0644238090

Fax: +39 0644170185

Il Responsabile del trattamento

Capo dell’Unità E. 3 : Consumer Enforcement and Redress

Direzione generale della giustizia e dei consumatori

Commissione Europea

email:JUST-E3@ec.europa.eu

fax: +32 2 2989432

Il Responsabile della protezione dei dati della Commissione: : DATA-PROTECTION-OFFICER@ec.europa.eu

Il Garante europeo della protezione dei dati (EDPS): edps@edps.europa.eu

  1. Dove potete trovare maggiori informazioni

Il Responsabile del trattamento dei dati della Commissione ha l’obbligo di tenere un registro di tutte le operazioni di trattamento dei dati personali svolte dalla Commissione. Potete accedere al registro attraverso il seguente link: http://ec.europa.eu/dpo-register.

Questo specifico trattamento è stato notificato al  Responsabile del trattamento dei dati della Commissione con il seguente numero di protocollo: DPO-3984.1.

 

[1] Regolamento (CE) N° 45/2001 (GU L8 del 12/01/2001)

OHSecurity is a Joomla Security extension!