We use cookies on this website. By using this site, You agree that we may store and access cookies on your device.

ECC Italy

“UN’EUROPA PIÙ ATTIVA E MODERNA”: LA COMMISSIONE EUROPEA ADOTTA IL PROGRAMMA DI LAVORO PER IL 2017

COMMISSIONE WEBÈ stato presentato il terzo programma della Commissione Junker che si prefigge di individuare, nell’ambito delle 10 priorità indicate negli orientamenti politici, azioni concrete che migliorino, difendano e rafforzino i cittadini.

Per realizzarle, il programma di lavoro della Commissione:

  • prevede 21 iniziative principali e 18 nuove proposte REFIT per migliorare la qualità della normativa vigente dell'UE e garantire che le nostre norme siano adatte allo scopo che si prefiggono.
  • Inoltre, individua 34 proposte prioritarie in sospeso da adottare in tempi rapidi, perché di concreto impatto.

Per la prosecuzione del lavoro intrapreso per la realizzazione delle 10 priorità, la Commissione si avvarrà di 21 iniziative tra cui:

  • la proposta di un'iniziativa per i giovani, un piano d'azione sull'attuazione dell'economia circolare e un nuovo quadro finanziario pluriennale per la promozione dell'occupazione, della crescita e degli investimenti
  • l’elaborazione di una revisione intermedia del mercato unico digitale
  • l’attuazione della strategia per l'energia dell'Unione, con iniziative incentrate sui veicoli e sulla mobilità a basse emissioni
  • la costruzione di un mercato interno più profondo ed equo tramite l'attuazione della strategia per il mercato unico, della strategia spaziale per l'Europa e del piano d'azione per l'Unione dei mercati dei capitali, con proposte per un'imposizione più equa delle imprese
  • la presentazione di idee per la riforma dell'UE a 27 e rafforzamento dell'Unione economica e monetari e la proposta di un pilastro europeo dei diritti sociali
  • l’attuazione della strategia "Commercio per tutti" e avanzamento dei negoziati con i partner per rafforzare anche gli strumenti di difesa commerciale dell'UE
  • la prosecuzione degli sforzi per la creazione di un'Unione della sicurezza per lottare contro il terrorismo e allineamento delle norme in materia di protezione dei dati personali e della vita privata.

Molte delle iniziative principali che verranno presentate il prossimo anno finalizzate a intensificare gli sforzi sul programma di attuazione del mercato Unico si baseranno sulle valutazioni dell'adeguatezza e dell'efficacia dell’attuale regolamentazione in vari settori per rendere più attuale e migliorare la legislazione in vigore, affinché continui a conseguire in modo efficace gli obiettivi prefissati.

 

 

 

×
×